Oggetto della prestazione

Riassunto dell'atto originale contenente l'indicazione del registro dal quale l'estratto viene desunto, nonché dell'anno e del Comune a cui il registro stesso appartiene, le generalità del defunto, il suo stato civile, il luogo e la data del decesso.

Eventuali altri uffici coinvolti nell'erogazione del servizio

L'estratto riassunto può essere rilasciato dal Comune di Sambuca P.se solo se l'atto di morte è registrato nel Comune medesimo e precisamente nei seguenti casi:
- Se il decesso è avvenuto a Sambuca Pistoiese
- Se il decesso è avvenuto altrove, ma trascritto nei registri di Stato Civile del Comune di Sambuca Pistoiese. Ciò avviene per i residenti al momento della morte.

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

Può fare richiesta chiunque, maggiore di età, conosca i dati anagrafici della persona cui si riferisce il certificato.

Modalità di richiesta

La richiesta può essere fatta in qualunque momento:
- verbale, dagli eredi del defunto
- scritta, utilizzando l'apposito modello qui scaricabile (doc - pdf) e disponibile presso l'Ufficio Stato Civile, se inoltrata da persone non avente alcuna relazione di parentela con il defunto cui si riferisce l'estratto

Modalità e tempi di erogazione del servizio

Il rilascio é immediato.

Documentazione da presentare

Può essere richiesta l'esibizione di un documento di riconoscimento

Contributi a carico dell'utente

Nessun contributo.

Eventuali note per l'utente

Non è più necessario recarsi in Comune se il certificato è da presentare a una Pubblica Amministrazione, a gestori o esercenti di Pubblici Servizi ed ai privati che vi acconsentono; il cittadino può avvalersi dell'AUTOCERTIFICAZIONE (Modello doc - pdf scaricabile qui)

Validità
I certificati e gli estratti per riassunto dell'atto di morte hanno validità illimitata.

Reclami, ricorsi e opposizioni
Reclami possono essere presentati per scritto indirizzandoli al Sindaco e specificando in modo chiaro le ragioni che si intende far valere od i diritti che si ritengono violati.

Avverso il provvedimento conclusivo può essere proposto ricorso al Prefetto.

Aggiornata al maggio 2015

Leggi e norme di riferimento

- D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000 - testo unico sulla documentazione amministrativa
- D.P.R. n. 396 del 3 novembre 2000 - ordinamento dello stato civile

Referenti Cecchini Franca - Bianchi Verusca
Responsabile del procedimento Sandra Bacchetti

Richiesta Residenza