Oggetto della prestazione

Trascrizione nei registri dello Stato Civile del Comune ove venne celebrato il matrimonio della Sentenza di scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio.

Modalità e tempi di erogazione del servizio

E' compito della Cancelleria del Tribunale o della Corte d'Appello trasmettere la sentenza all'ufficio di Stato Civile del Comune interessato.
L'Ufficiale dello Stato Civile, ricevuta la sentenza, accerta che la stessa sia passata in giudicato e che contenga, a prova di questa circostanza, la certificazione del Cancelliere; dopodiché esegue l'annotazione e ne dà assicurazione alla Cancelleria del Tribunale.
Contestualmente ne da comunicazione all'anagrafe del Comune o dei Comuni dei due ex-coniugi e all'ufficio elettorale, effettua la comunicazione ai Comuni di nascita degli ex-coniugi per l'annotazione da eseguirsi a margine degli atti di nascita ed informa quest'ultimi dell'avvenuta variazione del loro stato civile.

Eventuali note per l'utente

Aggiornata al Maggio 2015

Leggi e norme di riferimento

- Legge 1.12.1970 n. 898 e successive modificazioni
- D.P.R. n. 396 del 3 novembre 2000 - ordinamento dello stato civile

Referenti cecchini Franca - Bianchi Verusca
Responsabile del procedimento Sandra Bacchetti

Richiesta Residenza