Piano Comunale di Classificazione Acustica

Il "Piano Comunale di Classificazione Acustica" vigente è stato approvato con DCC n. 8 del 23/02/2005 ed è esecutivo dalla pubblicazione sul BURT del 30/03/2005.

La Classificazione Acustica consiste nell'assegnare ad ogni porzione omogenea del territorio una classe tra le sei individuate dal legislatore, all'interno di ognuna delle quali si applicano determinati valori limite di rumore.

Il Piano Comunale di Classificazione Acustica (P.C.C.A) è uno strumento di pianificazione che fornisce informazioni sui livelli di rumore presenti o previsti nel territorio comunale allo scopo di salvaguardare le zone in cui non è riscontrato un fonoinquinamento e di risanare le zone in cui sono riscontrati livelli acustici elevati, tali da avere impatti negativi sulla salute pubblica.

Classificare il territorio comunale in zone acusticamente omogenee permette di programmare e pianificare in seguito interventi e misure di controllo o riduzione dell'inquinamento acustico, mediante l'apposito Piano di Risanamento Acustico.

La documentazione del Piano Comunale di Classificazione Acustica

Scarica la Relazione e le tavole grafiche in formato pdf.

La Cartografia interattiva

Regolamento di attuazione

Consulta il Regolamento di attuazione del Piano Comunale di Classificazione Acustica approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 32 del 15/10/2008 entrato in vigore il 15/10/2008 come appendice al Regolamento Edilizio in formato pdf


Richiesta Residenza