Attività libera con o senza obbligo di comunicazione

Ultima modifica 6 agosto 2021
 
 

SI COMUNICA CHE DAL 1 OTTOBRE 2019, LE PRATICHE INERENTI LA COMUNICAZIONE DI ATTIVITA' LIBERA DOVRANNO ESSERE PRESENTATE, DOVRANNO ESSERE PRESENTATE, AI SENSI DELLA DELIBERA DI G.M. N. 72 DEL 10.09.2019, ESCLUSIVAMENTE TRAMITE IL PORTALE ON-LINE, PROVVEDENDO AD ACCREDITARSI PREVENTIVAMENTE MEDIANTE COLLEGAMENTO ALL'APPOSITA SEZIONE DEL SITO ISTITUZIONALE DELL'ENTE cliccando qui

In caso contrario l'istanza è IMPROCEDIBILE e la comunicazione e/o Scia priva di ogni efficacia.

SI PRECISA CHE LE PRATICHE DI COMPETENZA SOPRA INDICATE PERVENUTE PRIMA DELLA DATA DEL 01.10.2019. SEGUIRANNO IL VECCHIO ITER AMMINISTRATIVO E NON DOVRANNO ESSERE PRESENTATE TRAMITE IL PORTALE ON-LINE

Oggetto della prestazione

ATTIVITA' LIBERA CON O SENZA OBBLIGO DI COMUNICAZIONE

Gli interventi di attività libera non sono assoggettati ad alcun titolo abitativo, fermo restando che è richiesto comunque il rispetto integrale della vigente disciplina urbanistico - edilizia, di sicurezza statica e delle norme tecniche di settore, di tutela dei vincoli (idrogeologico, paesaggistico, etc.), ivi comprese le prescrizioni esecutive del Regolamento Edilizio; tali opere pertanto possono essere eseguite senza alcun adempimento preliminare, e sono:

  • L.R. n. 65/2014 artt. 136 e 137 - (vedi artt. 28 - 32 - 49-  53 - 56 e 60 R.E.);
  • art. 14 comma 1 lettera a) Regolamento Edilizio

Relativamente agli interventi di cui all'art. 17 comma 10 della L.R. n. 39/2005 la comunicazione preventiva al Comune è invece obbligatoria

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

Avente titolo di proprietà o rappresentare legalmente il soggetto proprietario dell'immobile oggetto dell'intervento.

Modalità di richiesta

La comunicazione di manutenzione ordinaria (facoltativa escluso le casistiche di ci all'art. 17 comma 10 della L.R. n. 39/2005) può essere presentata esclusivamente dal 01/10/2019 tramite il portale on-line, vedi sopra.

Per informazione tecniche rivolgersi invece all' Ufficio Urbanistica ed Edilizia Privata - Piazza S. Pertini 1 - 51020 -  Taviano - Sambuca Pistoiese (PT) (Ultimo Piano) esclusivamente nei seguenti giorni:

  • Mercoledì dalle ore 11,00 alle ore 13,00 e Sabato, dalle ore 10,00 alle 13,00
  • Telefono 0573 - 893716 interno 5 - fax 0573 - 893737
  • e-mail urbanistica@comune.sambuca.pt.it
Modalità e tempi di erogazione del servizio

Prima dell'effettivo inizio dei lavori, il proprietario, o chi ne abbia titolo, può e/o deve presentare una comunicazione accompagnata dalla documentazione riportata nel modello.

Non sussiste l'obbligo della comunicazione escluso le casistiche di cui all'art. 17 comma 10 della L.R. n. 39/2005.

Documentazione da presentare

La comunicazione di manutenzione ordinaria deve essere redatta sull' apposito modello con gli allegati indicaticati nel modello.

Non sussiste l'obbligo della comunicazione escluso le casistiche di cui all'art. 17 comma 10 della L.R. n. 39/2005.

Eventuali note per l'utente

Prima dell'effettivo inizio dei lavori, il proprietario, o chi ne abbia titolo, deve presentare una comunicazione accompagnata dalla documentazione riportata nel modello. Gli interventi di manutenzione ordinaria non sono assoggettati ad alcun titolo abitativo.

Non sussiste nessuno obbligo di comunicazione.

Leggi e norme di riferimento
Responsabile del procedimento:  Francesco Arch. Copia
Modulistica

 

 

Attività libera con o senza obbligo di comunicazione ai sensi degli artt. 136  e 137 della LR n° 65/2014 ed art. 6 comma 1 DPR n° 380/01 nonchè art. 28 - 32 - 49 - 53 - 56 e 60 del Regolamento Edilizio

Una volta accreditati dal sistema ed in possesso del NOME UTENTE e della PASSWORD si dovrà procedere a  SCARICARE LA MODULISTICA DA QUESTA PAGINA DEL SITO COMUNALE e poi una volta compilata procedere con AVVIA PROCEDIMENTO SUE  cliccando qui

E’ possibile poi successivamente alla presentazione anche CONSULTARE LO STATO DEI TUOI PROCEDIMENTI SUE cliccando qui