Carta d'identità

Ultima modifica 8 luglio 2021
Oggetto della prestazione

Documento personale di riconoscimento.

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

Aver compiuto i 15 anni.

Modalità di richiesta

La richiesta si può fare in qualunque momento presentandosi personalmente o, se minorenne, accompagnati da entrambi i genitori o tutore.

Modalità e tempi di erogazione del servizio

Rilascio immediato, fatti salvi casi particolari.

Documentazione da presentare

PER IL PRIMO RILASCIO

  • documento di riconoscimento valido o, in mancanza, presentarsi con due persone maggiorenni munite di un documento d'identità in corso di validità, che dichiarino la conoscenza personale dell'interessato
  • tre fotografie recenti a mezzo busto e a capo scoperto (ad eccezione dei casi in cui la copertura del capo con velo, turbante o altro, sia imposta da motivi religiosi purché i tratti del viso siano ben visibili)

PER IL RINNOVO

  • vecchia carta d'identità e tre fotografie recenti aventi le stesse caratteristiche di cui sopra

PER IL RILASCIO A SEGUITO DI SMARRIMENTO O FURTO

  • altro valido documento di riconoscimento. Se l'interessato non è in possesso di nessun altro documento, deve presentarsi con due testimoni maggiorenni muniti di documento in corso di validità, che dichiarino di conoscere personalmente l'interessato
  • denuncia di furto o smarrimento, in originale, rilasciata dall'autorità di Pubblica Sicurezza (Questura o Carabinieri)
  • tre fotografie recenti aventi le stesse caratteristiche come per il primo rilascio

PER IL RILASCIO A SEGUITO DI DETERIORAMENTO

  • documento deteriorato e altro valido documento di riconoscimento nel caso in cui il deterioramento lo abbia reso illeggibile. Se l'interessato non è in possesso di nessun altro documento, deve presentarsi con due testimoni maggiorenni muniti di documento in corso di validità, che dichiarino di conoscere personalmente l'interessato; sarà cura dell'impiegato addetto redigere il verbale di deterioramento (vedi modelli allegati)
  • tre fotografie recenti come sopra descritte.

ATTENZIONE: sia per il primo che per i successivi rilasci della carta di identità, se il soggetto è separato o divorziato ed ha figli minori, per ottenere il rilascio della carta d'identità valida per l'espatrio occorre l'assenso dell'altro genitore legittimo. Se il richiedente è genitore vedovo, non necessita di alcuna autorizzazione in quanto rappresenta l'unico soggetto ad avere l'esclusiva facoltà di individuazione dell'interesse del minore.
L'autorizzazione dal Giudice Tutelare è necessaria solo in quei casi in cui l'altro genitore rifiuti di dare il proprio assenso ed in quei casi relativi a situazioni in cui debba esprimersi altra Autorità Giudiziaria.

PER IL RILASCIO A CITTADINI STRANIERI RESIDENTI NEL COMUNE

Oltre ai documenti indicati nei precedenti casi, occorre presentare il permesso di soggiorno in corso di validità, rilasciato dalla Questura territorialmente competente. Il documento viene rilasciato non valido ai fini dell'espatrio.

Contributi a carico dell'utente

Diritto fisso di €. 5,16 (Art. 12 ter L. 68/1993) oltre a €. 0,26 per diritti di segreteria. Il diritto fisso viene raddoppiato nel caso di rilascio antecedente il 180° giorno dalla data di scadenza.
Nota: I passaporti e le carte d'identità concessi o rinnovati ai cittadini che si recano ad esercitare una attività indipendente oppure subordinata sul territorio di uno Stato membro dell'Unione europea sono rilasciati, con esenzione di qualsiasi diritto o tassa, salvo il rimborso del costo dello stampato. Le stesse disposizioni si applicano ai documenti e certificati necessari per il rilascio o rinnovo dei documenti stessi. (D.P.R. 18.01.2002, n. 54).

Eventuali note per l'utente

VALIDITA'

La validità è di 10 anni dalla data del rilascio, il rinnovo può essere richiesto 180 giorni precedenti la scadenza.
Per essere valida per l'espatrio, il richiedente maggiorenne dovrà dichiarare al momento del rilascio, di non trovarsi in alcuna delle cause ostative al rilascio del passaporto.
Per i minorenni egli interdetti, la carta d'identità può essere resa valida per l'espatrio con l'assenso di entrambi i genitori o tutore.

PAESI IN CUI E' CONSENTITO ESPATRIARE CON LA CARTA D'IDENTITA'

Austria, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Ceca, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Fillandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Monaco-Principato, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacca, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria.
Egitto, Marocco, Tunisia e Turchia, solo se viaggi organizzati.

ATTENZIONE: Sulla carta d'identità viene riportata la condizione dello stato civile solo su precisa richiesta del titolare.
Gli stati, fatti, e qualità personali desumibili dalla carta d'identità, possono sostituire i relativi certificati quando richiesti da Pubbliche Amministrazioni, Gestori o Esercenti di Pubblici Servizi. Vedi scheda AUTOCERTIFICAZIONE


RECLAMI, RICORSI E OPPOSIZIONI

Reclami possono essere presentati per scritto indirizzandoli al Sindaco e specificando in modo chiaro le ragioni che si intende far valere od i diritti che si ritengono violati.

Avverso il provvedimento conclusivo può essere proposto ricorso giurisdizionale innanzi al T.A.R. entro 60 giorni dal ricevimento della comunicazione del provvedimento stesso, oppure ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, entro 120 giorni dalla comunicazione del provvedimento.

Aggiornata al 1 giugno 2005

Leggi e norme di riferimento

- Regio Decreto 18 giugno 1931 n. 773
- Regio Decreto 6 maggio 1940 n. 635
- D.P.R. 30 dicembre 1965 n. 1656
- Legge 21 novembre 1967 n. 1185
- Legge 151/75 - riforma del diritto di famiglia
- D.P.R. 6 agosto 1974 n. 649
- D.P.R. del 18 gennaio 2002 n. 54 - testo unico sulle disposizioni legislative e regolamentari di circolazione e soggiorno dei cittadini degli Stati membri dell'Unione europea.
- D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000 - testo unico sulla documentazione amministrativa

Referenti Cecchini Franca, Bianchi Verusca
Allegato Scarica il file allegato

Modello di verbale di deterioramento per il rilascio di carta d'identità a seguito di deterioramento. File .doc

Allegato Scarica il file allegato

Modello di verbale di deterioramento per il rilascio di carta d'identità a seguito di deterioramento. FIle .pdf