Autorizzazione vincolo monumentale

SI COMUNICA CHE DAL 1 OTTOBRE 2019, LE PRATICHE INERENTI LE PROCEDURE PER RICHIEDERE L'AUTORIZZAZIONE VINCOLO MONUMENTALE, DOVRANNO ESSERE PRESENTATE ESCLUSIVAMENTE TRAMITE IL PORTALE ON-LINE, PROVVEDENDO AD ACCREDITARSI PREVENTIVAMENTE MEDIANTE COLLEGAMENTO ALL'APPOSITA SEZIONE DEL SITO ISTITUZIONALE DELL'ENTE cliccando qui

In caso contrario l'istanza è IMPROCEDIBILE e la comunicazione e/o Scia priva di ogni efficacia.

Autorizzazione vincolo monumentale

L’esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni culturali è subordinata ad autorizzazione del soprintendente, ai sensi dell’art. 21 comma 4 del Decreto Legislativo 22 gennaio 2004, n. 42.

Sono beni culturali quelli indicati nell’art. 10 del Decreto Legislativo 22 gennaio 2004, n. 42.

Come si ottiene - Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

La richiesta deve essere inoltrata alla competente Soprintendenza  dal richiedente. Il modulo da compilare “Mod. art. 21 - interventi conservativi volontari” (autorizzazione per l’esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni culturali - articolo 21, comma 4, d.lgs. n.42 del 2004) è scaricabile direttamente dal sito della Soprintendenza (vedi sezione Modulistica).

Mitigazione del rischio sismico

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con Circolare n° 15 Prot. 5041 del 30 aprile 2015, ha disposto che, per interventi di miglioramento sismico o che riguardano singoli elementi strutturali, oppure interventi di manutenzione straordinaria che prevedono lavorazioni edili significative nei confronti dell’interazione con la struttura, la richiesta di autorizzazione o di parere dovrà contenere la scheda di cui Allegato I ( Scheda sinottica dell’intervento) della suddetta circolare.

Costi e modalità di pagamento

L’istanza dovrà essere accompagnata dalla ricevuta pagamento dei Diritti di segreteria richiesti dalla competente Soprintendenza

Tempi e iter della pratica

120 giorni dalla ricezione della richiesta da parte della Soprintendenza, come previsto dall’art. 22 del Decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42

Allegati e documenti

Modulistica

Richiesta Residenza