Accesso agli atti pratiche edilizie

     

SI COMUNICA CHE DAL 1 OTTOBRE 2019, LE PRATICHE INERENTI L'ACCESSO AGLI ATTI PRATICHE EDILIZIE, DOVRANNO ESSERE PRESENTATE, AI SENSI DELLA DELIBERA DI G.M. N. 72 DEL 10.09.2019, ESCLUSIVAMENTE TRAMITE IL PORTALE ON-LINE, PROVVEDENDO AD ACCREDITARSI PREVENTIVAMENTE MEDIANTE COLLEGAMENTO ALL'APPOSITA SEZIONE DEL PORTALE ON-LINE DELL'ENTE cliccando qui

In caso contrario l'istanza è IMPROCEDIBILE e la comunicazione e/o Scia priva di ogni efficacia.

SI PRECISA CHE LE PRATICHE DI COMPETENZA SOPRA INDICATE PERVENUTE PRIMA DELLA DATA DEL 01.10.2019. SEGUIRANNO IL VECCHIO ITER AMMINISTRATIVO E NON DOVRANNO ESSERE PRESENTATE TRAMITE IL PORTALE ON-LINE

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente  

La richiesta di accesso deve essere motivata con l'enunciazione delle ragioni per le quali la visione o la richiesta di copia dei documenti è necessaria per la tutela di diritti o interessi legittimi.

 

 

 

 

 

MODULISTICA 

Modalità di richiesta

 

 MODULISTICA

File pdf modulo di accesso (obbligatorio)

File pdf  Procura speciale SUE (obbligatorio dal 01/10/2019 nei casi dovuti)

PER EFFETTUARE LA RICERCA IN MODO COMPIUTO E' INDISPENSABILE INDICARE NELLA RICHIESTA (modulo di accesso) I NOMINATIVI DEI PROPRIETARI CHE SI SONO SUCCEDUTI NEL TEMPO DAL 1946 AL MOMENTO DELLA RICERCA, se non si conoscono non occorre indicare nel modulo di accesso i titoli edilizi (permessi, scia, cila, ect.).

Una volta accreditati dal sistema ed in possesso del NOME UTENTE e della PASSWORD si dovrà procedere a  SCARICARE LA MODULISTICA DA QUESTA PAGINA DEL SITO COMUNALE e poi una volta compilata procedere con AVVIA PROCEDIMENTO SUE cliccando qui

LA RICERCA con l'individuazione degli eventuali titoli edilizi nonchè il RILASCIO DI EVENTUALI FOTOCOPIE VIENE EFFETTUATA ESCLUSIVAMENTE NEI SOLI GIORNI DI APERTURA AL PUBBLICO (mercoledì dalle ore 11,00 alle ore 13,00 e sabato dalle ore 10,00 alle ore 13,00), RECANDOSI DIRETTAMENTE  presso l'Ufficio Edilizia Privata del Comune posto in Piazza S. Pertini 1, in località Taviano nel Palazzo Comunale, ultimo Piano - Tel. 0573 - 893716 interno 5.

Trascorsi 30 giorni dalla data della richiesta senza essersi presentato in Comune (vedi sopra) la richiesta verrà archviata e per la visione dovrà essere presentata una nuova istanza.

 

Modalità e tempi di erogazione del servizio

 

ITER

Legge 241/90 artt. 22 e successivi - D.P.R. 12 aprile 2006 n. 184

Presentazione della richiesta scritta e motivata ai sensi della L. 241/90 su apposito stampato CON LA PROCEDURA ON-LINE (vedi sopra) sulla richiesta dovranno essere individuati tutti i dati a disposizione del richiedente (nominativo del titolare del provvedimento, - per una ricerca completa occorre indicare i proprietari che si sono succeduti nel tempo dal 1946 al momento della ricerca, gli estremi delle pratiche edilizie - se conosciuti, etc.). Il diritto di accesso si esercita con riferimento ai documenti amministrativi materialmente esistenti al momento della richiesta e detenuti alla stessa data dall'Amministrazione. La pubblica amministrazione non è tenuta ad elaborare dati in suo possesso al fine di soddisfare le richieste di accesso (art. 2 D.P.R. 12 aprile 2006 n. 184).

La pubblica amministrazione cui è indirizzata la richiesta di accesso, se individua soggetti controinteressati, è tenuta a dare comunicazione agli stessi, mediante invio di copia con raccomandata con avviso di ricevimento, o per via telematica per coloro che abbiano consentito tale forma di comunicazione. Entro dieci giorni dalla ricezione di tale comunicazione, i controinteressati possono presentare una motivata opposizione, anche per via telematica, alla richiesta di accesso. Decorso tale termine, la pubblica amministrazione provvede sulla richiesta, accertata la ricezione della suddetta comunicazione (art. 3 D.P.R. 12 aprile 2006 n. 184 ).

Il procedimento di accesso deve concludersi nel termine di trenta giorni decorrenti dalla presentazione della richiesta all'ufficio competente. Qualora la richiesta sia irregolare o incompleta, l'Amministrazione, entro dieci giorni, ne da' comunicazione al richiedente con raccomandata con avviso di ricevimento ovvero con altro mezzo idoneo a comprovarne la ricezione. In tale caso, il termine del procedimento ricomincia a decorrere dalla presentazione della richiesta corretta (art. 6 D.P.R. 12 aprile 2006 n. 184).

L'accoglimento della richiesta di accesso a un documento comporta anche la facoltà di accesso agli altri documenti nello stesso richiamati e appartenenti al medesimo procedimento, fatte salve le eccezioni di legge o di regolamento. L'esame dei documenti avviene recandosi direttamente presso l'ufficio edilizia privata del Comune posto in Piazza S. Pertini 1, in località Taviano nel Palazzo Comunale, ultimo Piano - Tel. 0573 - 893716 interno 5, nelle ore di apertura al pubblico: mercoledì dalle ore 11,00 alle ore 13,00 e sabato dalle ore 10,00 alle ore 13,00, alla presenza, ove necessaria, di personale addetto.

I documenti sui quali è consentito l'accesso non possono essere asportati dal luogo presso cui sono dati in visione, o comunque alterati in qualsiasi modo. L'esame dei documenti è effettuato dal richiedente o da persona da lui incaricata, con l'eventuale accompagnamento di altra persona di cui vanno specificate le generalità, che devono essere poi registrate in calce alla richiesta (art. 7 D.P.R. 12 aprile 2006 n. 184).

Il rifiuto, la limitazione o il differimento dell'accesso richiesto in via formale sono motivati a cura del responsabile del procedimento. Il differimento dell'accesso è disposto ove sia sufficiente per assicurare una temporanea tutela di interessi legittimi o per salvaguardare specifiche esigenze dell'amministrazione, specie nella fase preparatoria dei provvedimenti, in relazione a documenti la cui conoscenza possa compromettere il buon andamento dell'azione amministrativa. L'atto che dispone il differimento dell'accesso ne indica la durata (art. 9 D.P.R. 12 aprile 2006 n. 184).

TEMPI

Il procedimento deve concludersi entro 30 giorni dal ricevimento della richiesta, decorsi inutilmente 30 giorni questa si intende rifiutata.

Il richiedente (o persona delegata) deve recarsi direttamente presso l'ufficio edilizia privata del Comune posto in Piazza S. Pertini 1, in località Taviano nel Palazzo Comunale, ultimo Piano - Tel. 0573 - 893716 interno 5, nelle ore di apertura al pubblico: mercoledì dalle ore 11,00 alle ore 13,00 e sabato dalle ore 10,00 alle ore 13,00 per l'esame e/o estrazione di copie, trascorsi 30 giorni dalla data della richiesta senza essersi presentato in Comune la richiesta verrà archiviata e per la visione dovrà essere presentata una nuova istanza

     

Contributi a carico dell'utente

 
  • Marca da bollo € 16,00 da apporre alla domanda esclusivamente per la richiesta di copia autentiche.
  • Pagamento del costo delle sole fotocopie dei documenti e delle marche da bollo in caso di richiesta di copie autentiche, vedi Tariffario diritti di segreteria
Eventuali note per l'utente  

Avverso la decisione di non accoglimento o di silenzio rifiuto o di differimento il richiedente ha facoltà di presentare ricorso al TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) entro 30 giorni dalla comunicazione della presente decisione o dalla formazione del silenzio rifiuto.

  • Responsabile: Francesco Arch. Copia
  • Sede: Piazza Sandro Pertini n. 1 - località Taviano - 51020 Sambuca P.se (PT)
  • Recapiti telefonici: Tel. 0573 893716 interno 5 - Fax 0573 893737
  • Posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Apertura al pubblico:  Mercoledì dalle ore 11 alle ore 13, Sabato dalle ore 10 alle ore 13
  • Responsabile del Procedimento: Arch. Francesco COPIA Tel. 0573/893716 interno 5
  • Responsabile adozione atto finale: Arch. Francesco COPIA Tel. 0573/893716 interno 5
  • Responsabile Titolare del Potere Sostitutivo in caso di inerzia del responsabile del procedimento: Segretario Comunale - Tel. 0573/893716 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Leggi e norme di riferimento  

Responsabile del procedimento

       Francesco Arch. Copia

 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Modulo_accesso.pdf)Modulo_accesso.pdf 185 kB

Richiesta Residenza

scatvids.club A LOT OF CRAP javcinema.com